Crea la TUA
STRATEGIA DI
CRESCITA

Seguici!

Come ottimizzare le parole chiave ed i titoli delle pagine: tre piccole regole

Come ben sappiamo ottimizzare il titolo di un articolo in un blog o su una pagina web è fondamentale se vogliamo ottenere maggior traffico e guadagnare attraverso Adsense o altri programmi di advertising.

Il consiglio di base è quello di concentrarsi su una singola ‘keyword phrase’ per ogni pagina per evitare di essere penalizzati per keyword stuffing. E’ facile spesso farsi prendere dalla tentazione di aggiungere ulteriori parole chiave correlate a quelle che abbiamo per ottenere più traffico, ma le insidie non mancano ed ecco tre piccole linee guida che potremmo seguire in queste valutazioni.

 

keyword nel Title

Usare una Keyword Phrase per pagina ed il Title breve

La singola pagina dovrebbe essere indirizzata da una singola parola chiave mentre su più pagine potremo usare parole correlate. Una landing page che metta insieme più topic e più parole chiave non funzionerà bene e non sarà in grado di competere con parole chiave singole molto popolari a meno di non inserire poi un titolo tipo longtail. Il consiglio generale che potrebbe essere dato è quello di mantenere il titolo breve (meno di 70 caratteri) e focalizzato su due o tre parole chiave principali che siano altamente pertinenti al contenuto della pagina.

 Evitare il Keyword Stuffing

Il keyword stuffing, ovvero l’uso eccessivo della parola chiave o di parole chiave nel titolo, nella descrizione e nel testo di un articolo, è una pratica pericolosa e punita da Google. Ovviamente nessuno conosce perfettamente la soglia di densità di parola chiave (Keyword Density) superata la quale scatta la penalizzazione, però abbiamo in ogni caso a nostra disposizione vari strumenti per il conteggio di questo valore. La  Keyword Density è semplicemente misurata come il numero di volte in cui il termine di ricerca (parola chiave o frase chiave) compare in percentuale rispetto al numero totale di parole su una data pagina. Il valore ideale di Keyword Density che suggeriamo è circa il 3% -6%, ma c’è anche da dire che i vari livelli di soglia variano al variare del motore di ricerca utilizzato.

La Keyword Density va eventualmente alzata con ragionevolezza, incrementando l’utilizzo delle parole chiave nell’ Header tag, nel Body tag, nel Title tag, nel Comment tag, nell’ Anchor tag, nell’ Alt tag, nell’ Image tag, nel Paragraph Tag e nel nome del dominio.

E’ fortemente consigliato di non usare la stessa parola chiave per più di due volte all’interno dello stesso titolo.

Un compromesso per l’uso delle Keyword Phrases nel titolo della pagina

Magari non tutti sanno che Google ed altri motori di ricerca registrano e danno un rank ad ogni keyword nel Title ed ad ogni loro combinazione, anche se rimane una scala di prorità legata all’ordine in cui le parole compaiono nel Title stesso. Ragiondando con questa logica verrebbe subito da pensare che aggiungendo due o tre parole porti subito un aumento del traffico, ma attenzione a considerare questo: aggiungere parole chiave fa allo stesso tempo diminuire rapidamente il peso ed il valore  delle stesse spostandosi dalla prima all’ultima.

L’utilizzo delle parole chiave nel Title va quindi ponderato con attenzione, cercando un compromesso tra i due aspetti descritti sopra e non dimenticando che porta ad una penalizzazione anche l’utilizzo di parole chiave che non abbiano un’elevata pertinenza con il contenuto della pagina.

 

Fabrizio Irmici

Curioso ed appassionato del mondo della tecnologia e del web, questa continua esplorazione mi ha portato nel mondo SEO, un mondo molto stimolante dove ogni giorno si può imparare qualcosa e condividerla con tante persone che portano la loro esperienza e conoscenza.